Rapina all’Ufficio Postale: direttore aggredito e picchiato

Rapina all’Ufficio Postale: direttore aggredito e picchiato

In azione 5 malviventi che sono riusciti a fuggire. Esiguo il bottino

Terrore nell’ufficio postale, rapinatori armati fanno irruzione e picchiano il direttore . E’ accaduto a San Donaci poco prima delle 9, un commando armato di pistola e fucile ha assaltato l’ufficio postale in via Rodi. Davanti a una folla di clienti atterriti il commando, composto da circa sei uomini armati e con volto travisato, ha puntato le armi sui clienti e sui dipendenti. Tre dei rapinatori hanno afferrato il direttore e lo hanno portato sul retro per costringerlo ad aprire la cassaforte. Uno dei rapinatori lo ha colpito in testa con il calcio della pistola. Tuttavia i malviventi sono riusciti solo a portare via un sacchetto di monete. Pare che siano fuggiti a bordo di una Alfa Romeo Giulietta di colore scuro imboccando la via per Lecce.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione che ora stanno esaminando le telecamere di videosorveglianza. Il direttore dell’ufficio postale è stato soccorso e portato in ospedale.

I rapinatori hanno scelto l’ufficio postale che oggi era pieno di gente intenta a ritirare la pensione ma qualcosa è andato storto e hanno portato via solo qualche moneta.