Bollo auto: il 60% dei pugliesi non lo paga

Bollo auto: il 60% dei pugliesi non lo paga

Servono contromisure per ridurre evasione

Il 60 per cento dei pugliesi non paga il bollo auto. Con un’evasione per la regione di circa 70 milioni di euro ogni anno. Una mole di credito notevole che fa comprendere il problema dell’evasione in Puglia. Se si considera che in tutta la Regione ci sarebbero tre milioni di veicoli e ipotizzando che ogni pugliese abbia una sola auto di proprietà, i pugliesi che non pagano regolarmente sono circa 1,7 milioni.

Il costo della tassa varia da circa 220 euro per auto di media cilindrata fino a un massimo di 450 euro annui. Se tutti i pugliesi la pagassero, il gettito annuale supererebbe i 300 milioni di euro.
Piuttosto che la crisi economica, i mancati pagamenti sono dovuti dai contribuenti che dimenticano la scadenza o tendono a ritardare il pagamento fino all’ultima deadline utile.

I risultati nel bilancio si vedono, visto che nell’ultima variazione ai conti la Regione ha dovuto considerare anche 117 milioni di euro di bolli mai pagati negli ultimi anni. Cifra che sarà recuperata solo per il 20 o il 30 percento al massimo.

Pertanto la Regione sta cercando di mettere a punto delle contromisure per ridurre l’evasione.

Ad esempio, già dal prossimo anno verrà adottata una ‘nota di cortesia’, una lettera che verrà inviata ai pugliesi per ricordare il momento in cui dovranno pagare il bollo.