Due cittadini di nazionalità somala, di 35 e 18 anni, sono stati arrestati dalla polizia in aeroporto a Brindisi in quanto avrebbero tentato di imbarcarsi su un aereo diretto a Dublino, in Irlanda, usando documenti di identità falsi. I due al momento dei controlli a uno dei gate dello scalo brindisino hanno mostrato agli agenti della polizia di frontiera carte di identità che sembravano rilasciate dalle autorità belghe. .

I poliziotti si sono subito resi conto che si trattava di documenti falsificati. Il 35enne e il 18enne, dopo aver dichiarato le vere generalità, sono stati condotti in carcere, con l’accusa di aver detenuto e utilizzato documenti di identificazione falsi validi per l’espatrio.