Home Cronaca Incidente sulla statale dei trulli, muore 61enne di Fasano

Incidente sulla statale dei trulli, muore 61enne di Fasano

L'uomo ha perso il controllo della sua moto da enduro, forse a causa di una chiazza d'olio sull'asfalto

Fine settimana di sangue sulle strade di Puglia e Basilicata. Il bilancio complessivo di quattro incidenti avvenuti nelle ultime ore è di due morti e otto feriti. Domenica, intorno alle 13, il conducente di una moto da enduro ha perso il controllo del mezzo all’altezza di una curva nel territorio di Laureto, frazione di Fasano, lungo la statale 172 dei trulli: l’impatto è risultato fatale al 61enne commercialista fasanese Antonello Savoia, morto sul colpo. In base ai rilievi effettuati sul posto dalla Polizia Locale è molto probabile che una chiazza d’olio, riversatasi sulla carreggiata a causa di un guasto meccanico sopraggiunto ad un’auto pochi minuti prima, abbia tradito l’esperto centauro, finito sulla parete rocciosa, peraltro priva di rete di protezione. Savoia, che indossava il casco, non è sopravvissuto ai traumi che hanno provocato gravi lesioni interne. Lascia la moglie e due figli adolescenti.

Un 59enne di nazionalità marocchina è la vittima dello scontro tra la Ford Focus su cui era alla guida e una Fiat Panda con due persone a bordo, verificatosi a Policoro, nel materano, domenica sera. La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire. I due occupanti della Panda, feriti, non sono comunque in pericolo di vita. I Vigili del fuoco hanno dovuto rimuovere la Focus, incastrata in un canale di bonifica adiacente il luogo del sinistro, in località Torre mozza.

È ricoverato in gravi condizioni all’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto l’uomo alla guida di una moto che è entrata in collisione con un’auto nel tardo pomeriggio di domenica nel popoloso rione di Talsano. Rientravano invece da una serata trascorsa in discoteca i cinque giovani turisti originari della provincia di Varese a bordo di una Wolksvagen Polo che si è ribaltata all’alba di lunedì sulla provinciale fra Gallipoli e Taviano, in territorio di Mancaversa. I ragazzi, poco più che ventenni, se la caveranno: il guidatore, estratto dall’abitacolo dai Vigili del Fuoco, è stato condotto al pronto soccorso gallipolino in codice giallo, gli altri passeggeri in codice verde con lievi escoriazioni.

 

 

Exit mobile version