Home Cronaca Controlli a Ceglie Messapica, 7 giovani segnalati alla Prefettura Bat

Controlli a Ceglie Messapica, 7 giovani segnalati alla Prefettura Bat

Attività dei carabinieri

A conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio eseguito nel Comune di Ceglie Messapica, i Carabinieri dei reparti dipendenti dalla Compagnia di San Vito dei Normanni hanno denunciato in stato di libertà un 36enne di Carovigno sorpreso alla guida di un’autovettura con sintomi di ebbrezza alcolica, confermati dagli accertamenti sul posto eseguiti con l’etilometro in dotazione, risultando positivo con un tasso superiore al limite consentito; ritirata la patente di guida ritirata e il veicolo affidato all’avente diritto, e segnalato sette giovani alla Prefettura per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale:

· un 41enne della provincia di Modena poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di marijuana;

· un 24enne di Carovigno poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 1 grammo di marijuana;

· un 20enne di Carovigno poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di una sigaretta confezionata artigianalmente contenente 0,5 grammi di marijuana;

· un 25enne di Carovigno poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di cocaina;

· un 24enne di Mesagne poiché, controllato alla guida di un’autovettura e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di 1 grammo di hashish; ritirata la patente di guida;

· un 25enne di Mesagne poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di hashish;

· una 20enne di Mesagne poiché, a seguito perquisizione personale, è stata trovata in possesso di 2 grammi di hashish.

Gli stupefacenti rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro.

Complessivamente sono stati controllati 30 automezzi e identificate 38 persone, eseguite diverse perquisizioni, nonché controllati alcuni esercizi pubblici ed elevate contravvenzioni al Codice della Strada.

Exit mobile version