Asl Brindisi, oggi la stabilizzazione per 66 lavoratori Sanitaservice

Asl Brindisi, oggi la stabilizzazione per 66 lavoratori Sanitaservice

Per le 14 è prevista la firma del contratto a tempo indeterminato

L’Asl di Brindisi stabilizza 66 lavoratori della Sanitaservice. L’Azienda sanitaria ha infatti annunciato la firma del contratto a tempo indeterminato per le 14 di oggi nella sede della direzione generale della Asl, alla presenza dell’amministratore Sanitaservice Flavio Roseto, del direttore generale dell’Asl Giuseppe Pasqualone e del governatore Michele Emiliano.

I 66 lavoratori finora hanno prestato servizio con il profilo professionale di ausiliari con contratto a tempo determinato. «L’assunzione a tempo indeterminato deriva dall’impegno e collaborazione tra l’amministratore unico della società partecipata, la direzione generale della Asl Brindisi e la Regione Puglia che ha infine approvato il nuovo fabbisogno di personale con tale qualifica. La decisione assunta consentirà, attraverso la stabilizzazione, di migliorare la qualità della vita di tanti lavoratori e innalzare al contempo il livello del servizio erogato all’utenza».

Lascia un Commento