Scoperta una ludoteca abusiva: emessa dai Nas un’ordinanza di demolizione

Scoperta una ludoteca abusiva: emessa dai Nas un’ordinanza di demolizione

La struttura, del valorie di 500mila euro, era stata aperta senza autorizzazione

A seguito degli accertamenti espletati dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Taranto, il Dirigente dell’ufficio Pianificazione del Territorio del Comune di Ceglie Messapica ha emesso ordinanza di demolizione di opere abusive. L’ordinanza segue la verifica ispettiva effettuata il 4 aprile scorso, presso una struttura assimilabile per analogia a una “ludoteca” e centro ludico per l’infanzia senza che avesse la prescritta autorizzazione comunale, nonché carente dei requisiti strutturali organizzativi e gestionali previsti dal Regolamento Regionale. Nella circostanza era stata accertata l’insistenza di manufatti per i quali andava verificata la regolarità amministrativa edilizia. Successive verifiche effettuate con gli uffici comunali competenti hanno fatto emergere che un pergolato, un vano forno, un tamponamento veranda e trasformazione della stessa ad ingresso e la diversa distribuzione e destinazione degli spazi interni, erano stati realizzati in difformità ai titoli edilizi determinando quindi l’emissione dell’ordinanza. Il valore della struttura ammonta a 500.000,00€.