Sequestrate 3 mila felpe contraffatte della Nazionale Italiana di calcio

Sequestrate 3 mila felpe contraffatte della Nazionale Italiana di calcio

Scoperte su tir sbarcato dalla Grecia. Il materiale proviene dalla Cina

Più di tremila felpe della nazionale di calcio italiana, di manifattura cinese, sono state sequestrate al porto di Brindisi in un’operazione congiunta della Guardia di finanza e dell’Agenzia delle dogane.

I controlli si sono concentrati su alcuni tir provenienti dalla Grecia. In uno di questi c’erano 44 scatole contenenti complessivamente 3.250 felpe che pur riportando l’origine cinese della manifattura, recavano la stampa ritenuta contraffatta dello scudetto “Italia” con il tricolore nazionale, logo di proprietà del Coni.

La merce è stata sottoposta a sequestro: è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi sia l’autotrasportatore, un greco di 41 anni, sia il legale rappresentante della società importatrice, un cinese di 37 anni