Scoperto deposito di ricambi di auto rubate, all’interno anche la droga

Operazione della Guardia di Finanza. Denunciato il proprietario

I militari della della Guardia di Finanza di Fasano hanno individuato, nel pieno centro della città, un box utilizzato come deposito per pezzi di auto di provenienza furtiva.

I finanzieri dopo un’accurata ispezione e perquisizione hanno rinvenuto più di 300 pezzi di ricambio appartenenti ad auto rubate come sportelli, cofani, blocchi motore e semiassi, 4 centraline neutre strumentali all’avviamento delle auto rubate, punzoni utilizzati per ribattere telai, numeri di motore e diversi strumenti da scasso. Inoltre, nel corso delle operazioni di polizia giudiziaria, è stata rinvenuta una busta di cellophane trasparente contenente oltre 17 grammi di marijuana.

Tutto il materiale rintracciato nel deposito è stato sottoposto a sequestro mentre il proprietario del box, nel frattempo resosi irreperibile, è stato denunciato a piede libero per i reati di ricettazione e detenzione di droga.