Il Brigadiere Capo Qualifica Speciale Carrisi lascia il servizio attivo

Il Brigadiere Capo Qualifica Speciale Carrisi lascia il servizio attivo

Conferite due onorificenze: la croce d’argento e la croce d’oro

Il Brigadiere Capo Qualifica Speciale Fernando CARRISI, dopo 41 anni trascorsi nelle file dell’Arma dei Carabinieri, lascia il servizio attivo.

Arruolatosi il 15 luglio del 1977, ha frequentato il corso formativo presso la Scuola Allievi di Iglesias (CA) ed al termine dello stesso, è stato assegnato al Nucleo Presidenziale in Roma, ove ha svolto servizio sino al 1984. Dal 1984 al 1987, è stato trasferito al Comando della Stazione Carabinieri di Francavilla Fontana e successivamente al Nucleo Operativo e Radiomobile – aliquota operativa – della Compagnia sino alla data del congedo. Nel periodo trascorso all’aliquota operativa ha partecipato a tutte le attività investigative del reparto, contribuendo fattivamente ad assicurare alla giustizia gli autori di efferati delitti. Nel 1990 ha partecipato alla cattura di un folle, che in Francavilla Fontana in preda ad un raptus si era barricato in casa esplodendo alcuni colpi di arma da fuoco all’indirizzo sia dei militari intervenuti che dei civili, ferendone alcuni.

Al brigadiere sono state conferite due onorificenze, la croce d’argento e la croce d’oro per anzianità di servizio. Nel corso degli oltre 8 lustri di servizio il Brigadiere Capo Fernando CARRISI, si è distinto per l’elevata professionalità e lo spirito di sacrificio, nonché per il sentimento di umanità nei riguardi delle popolazioni, caratteristiche che devono costantemente connotare l’attività di ciascun militare, che contribuiscono a dare lustro all’Istituzione.