Notte di fuoco nel brindisino: cinque auto in fiamme

Notte di fuoco nel brindisino: cinque auto in fiamme

Quattro incendi si sono sviluppati a Carovigno, Latiano, Villa Castelli e Tuturano

Altra notte di fuoco in provincia di Brindisi. Ben cinque le auto andante in fiamme in quattro diversi incendi sviluppatisi a Tuturano, Villa Castelli, Carovigno e Latiano.

La notte di duro lavoro dei vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi è cominciata intorno alle 00,20 in via Giardino, nella frazione di Tuturano. Qui è andata a fuoco una Fiat Punto parcheggiata all’altezza dell’abitazione del proprietario. Sul posto si sono recati i carabinieri per i rilievi del caso,

Circa due ore più tardi, intorno alle 3, sono arrivate delle richieste di intervento da via Rupe Tarpe, a Villa Castelli, dove stava andando a fuoco una utilitaria. Una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla Fontana si è recata rapidamente sul posto. La macchina ha riportato danni lievi all’altezza del vano motore. L’ipotesi più accreditata è quella di un cortocircuito. Non è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Intorno alle ore 4,45, uno scoppio ha svegliato i residenti di via Don Innocenzo Cavallo, a Carovigno. Il boato è stato provocato dal rogo che ha investito una Fiat Grande Punto parcheggiata all’altezza di un B&B. Le fiamme si sono propagate rapidamente, investendo la parte posteriore di un’altra Fiat Punto parcheggiata di fronte alla prima. Il veicolo era avvolto dalle fiamme quado sono arrivati i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni e i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni.

La macchina risulta cointestata alla titolare del B&b e alla figlia dela stessa. I pompieri hanno rinvenuto elementi compatibili con una matrice dolosa. Mamma e figlia non hanno saputo fornire indicazioni sui possibili autori dell’atto intimidatorio. Nelle prossime ore si cercherà di capire se erano in funzione le telecamere di un privato cittadino puntate verso il luogo in cui è divampato l’incendio.

L’ultimo incendio di una notte movimentata si è sviluppato intorno alle 4,55 in via Giovanni Carbone, a Latiano. Anche in questo caso sono entrati in azione i vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla Fonana per domare le fiamme che avevano investito una Ford Focus grigia di proprietà di un residente del posto. Si presume, come accaduto a Villa Castelli, che sia stato un cortocircuito a innescare l’incendio. I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni.