Vendeva mobili ed elettrodomestici rubati: nei guai commerciante 87enne

Vendeva mobili ed elettrodomestici rubati: nei guai commerciante 87enne

Rinvenuti in un locale merce trafugata in una villetta estiva di un inglese

Sono stati ritrovati nel negozio di un commerciante di mobili usati di Cisternino, l’87enne D.C., i mobili e gli elettrodomestici trafugati lo scorso mese di gennaio dalla villetta estiva situata in contrada Monte Pizzuto, sulla Selva di Fasano, di proprietà di una cittadina inglese.

La donna solo lo scorso 7 febbraio si accorse che le era stata svaligiata la casa. I ladri fecero piazza pulita, impossessandosi di un piano cottura in acciaio con 4 fuochi a induzione, frigorifero, lavastoviglie a incasso, pentole e accessori vari da cucina, si tratta di manufatti di pregio.

Il tutto è stato ritrovato nell’attività commerciale dell’anziano esercente, nel corso di una perquisizione effettuata dai carabinieri della locale stazione. Questi è stato denunciato a piede libero per ricettazione. La refurtiva è stata sottoposta a sequestro finalizzato alla restituzione alla legittima proprietaria. Sono tutt’ora in corso le indagini volte all’identificazione dell’autore del furto.