Controlli della Finanza, scoperto falso dentista: due denunce

Controlli della Finanza, scoperto falso dentista: due denunce

Sequestrato l’ambulatorio odontoiatrico unitamente alla relativa attrezzatura medica

La guardia di finanza ha sequestrato un ambulatorio di San Pancrazio Salentino, in provincia di Brindisi, utilizzato da un odontotecnico per esercitare in maniera abusiva la professione di medico odontoiatra.

In particolare i finanzieri, a seguito di una denuncia di una paziente, hanno scoperto che il falso dentista, privo delle abilitazioni per lo svolgimento della specifica professione, praticava cure odontoiatriche,

dietro la copertura di un medico che rivestiva anche il ruolo di direttore tecnico e sanitario dell’ambulatorio.

Le indagini hanno raccolto prove che hanno consentito di segnalare alla procura di Brindisi sia il falso dentista sia il medico, in concorso tra loro, per abusivo esercizio di una professione (ai sensi dell’articolo 348 del Codice penale) e, conseguentemente, di sequestrare l’ambulatorio odontoiatrico unitamente alla relativa attrezzatura medica.