“Borghi più belli del Mediterraneo”, a Cisternino dal 23 al 26 novembre

Conferenza internazionale sulla tutela e il recupero dei centri storici

Inaugurata giovedì 23 novembre dal sindaco di Cisternino Luca Convertini la V edizione della Conferenza Internazionale dei Borghi più belli del Mediterraneo, organizzata dal Comune di Cisternino, in collaborazione con l’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” e la Regione Puglia. La conferenza, in programma sino al 26 novembre, sarà incentrata sulle tematiche di “Tutela, recupero e valorizzazione dei Centri storici nei piccoli Borghi”.

Una quattro giorni di incontri aventi respiro internazionale – corredata da mostre, concerti e poli di attrazione aggregativa sparsi per il comune di Cisternino – che con il prezioso apporto di delegati provenienti da altri paesi del Mediterraneo, come Marocco, Albania e Palestina, di tecnici professionisti operanti nel settore edile e nelle costruzioni, di esponenti di ordini professionali, di istituzioni di livello locale e internazionale e di esperti di storia dell’arte, dell’architettura e della conservazione dei beni artistici, permetterà l’approfondimento di pratiche, metodi di conoscenza e orientamenti finalizzati alla valorizzazione dei piccoli borghi e al recupero dell’eredità architettonica.