Un’altra domenica di roghi nell’oasi marina protetta

Un’altra domenica di roghi nell’oasi marina protetta

Duemila metri quadrati di canneto sono andati in fumo. E’ il sesto attacco da maggio

Un nuovo incendio a una settimana dall’ultimo, si è sviluppato nella mattinata di oggi nella riserva naturale di Torre Guaceto, a Ostuni (Brindisi). I dipendenti della società che cura l’area servizi a sud della Riserva, in località Apani, hanno lanciato l’allarme consentendo un tempestivo intervento dei vigili del fuoco e del personale del consorzio di gestione della riserva che hanno spento le fiamme. L’incendio ha comunque distrutto 2.000 metri quadrati di canneto in area protetta. “Un altro rogo domenicale, a solo una settimana di distanza dall’ultimo, il sesto da fine maggio a oggi – scrive il consorzio in una nota – Ancora una volta, aleggia l’ombra del dolo sulla Riserva. Il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto intende affrontare la situazione in sinergia con gli enti soci e le Autorità preposte”.