Droga sul furgone dei traslochi dopo sbarco: due arresti

Droga sul furgone dei traslochi dopo sbarco: due arresti

Nel vano era nascosta una tonnellata e mezza di marijuana

Un autocarro con un carico di 1,5 tonnellate di marijuana è stato bloccato da militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce lungo la litoranea di Brindisi all’altezza di Torre Guaceto. I finanziari hanno anche arrestato le due persone che erano a bordo, un italiano e un albanese.

L’operazione è stata compiuta nella notte tra domenica e lunedì scorsi quando una pattuglia ha notando il furgone, un Fiat Iveco, uscire da una stradina del parco Nazionale di Torre Guaceto che, in quanto zona protetta è interdetta ai mezzi stradali ma è comunque meta frequentata da trafficanti di droga.

Dopo un breve inseguimento, i militari hanno bloccato il mezzo scoprendo nel vano di carico 63 involucri assicurati con nastro isolante e cellophane, contenenti marijuana.