Scoperti con oltre mezzo quintale di marijuana: arrestati 2 giovani

Carico trovato all’interno di un furgone in una località marina

Un quantitativo pari a 525 chili di marijuana, nascosto in un furgone parcheggiato all’interno di un’abitazione in una località marina vicino Brindisi, è stato sottoposto a sequestro dai carabinieri che hanno arrestato due persone: un 21enne e un 28enne, Giovanni Santoro e Cosimo Guadalupi, entrambi di Brindisi.

Lo stupefacente, suddiviso in pacchi di varie dimensioni e peso, era già pronto per lo smistamento e il successivo spaccio al minuto. L’operazione, che giunge dopo numerosi sequestri di marijuana sulla costa, testimonia a parere degli investigatori il fiorente traffico di stupefacenti tra l’Albania e la Puglia, gestito dalla criminalità straniera in contatto con quella brindisina.