Contrada Muscia: rinvenuti 13 kg di droga, armi e munizioni

Arrestato 62enne brindisino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi con il personale del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Brindisi, supportati e coadiuvati dal Nucleo Cinofili di Modugno hanno scoperto nascosti nelle campagne di contrada Muscia alle spalle del quartiere Sant’Elia di Brindisi 13 chili di droga, numerose armi (tra pistole e fucili) e munizioni.

L’operazione ha portato all’arresto di Giuseppe Raffaele Brandi, 62 anni brindisino, noto per essere probabilmente vicino alla criminalità della Sacra Corona Unita. Le accuse sono di detenzione di droga per fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, detenzione di armi clandestine, armi da sparo ed esplosivi.