Share

Xylella: abbattuto l’ulivo infetto

Ordinanza della Regione Puglia dello scorso 20 ottobre

E’ stato abbattuto  l’albero d’ulivo risultato positivo al contagio da ‘Xylella fastidiosa’ che si trovava ad Ostuni all’esterno di un’area di servizio tra le località di Rosa Marina e Monticelli.
L’abbattimento della pianta, e di quelle analoghe che si trovano nel raggio di cento metri, per lo più ulivi di piccole dimensioni, oltre che degli oleandri che costeggiano la statale Brindisi-Bari e la complanare, era stato disposto dalla Regione Puglia il 20 ottobre scorso con ordinanza notificata al proprietario, che ha eseguito le disposizioni.
Sull’albero i carabinieri di Brindisi avevano eseguito accertamenti su delega del pm Antonio Costantini, nell’ambito dell’inchiesta della procura di Brindisi che si occupa della diffusione del batterio, e in particolar modo delle modalità di smaltimento dei residui della potatura e dei tagli.

Lascia un Commento